Documenti necessari per successione

Documenti necessari per successione

Quanto costa una parcella notarile per la successione?

In caso di decesso del defunto, gli uffici catastali tedeschi, le banche e le compagnie di assicurazione di solito richiedono un documento che attesti lo status di erede prima di trasferire beni o liquidare un’eredità.

Sia la dichiarazione di successione che il CSE indicano il diritto all’eredità e l’entità della rispettiva quota ereditaria, un’eventuale successione fiduciaria o indiretta o un’esecuzione testamentaria.

La persona che è stata chiamata come erede può ripudiare l’eredità, ad esempio se l’eredità è sovraindebitata. Il ripudio dell’eredità può essere dichiarato mediante una dichiarazione di ripudio indirizzata al tribunale dei beni culturali in Germania.

Mentre in precedenza la successione dei cittadini tedeschi era regolata dalla legge tedesca, dal 17 agosto 2015 è determinante la legge del luogo di residenza abituale del defunto al momento del decesso.

L’Ambasciata di Madrid, il Consolato Generale di Barcellona, compreso il Console Onorario di Alicante, nonché i Consolati di Malaga e Palma di Maiorca dispongono di un sistema gratuito per l’organizzazione delle successioni…

Chiunque può farne richiesta (non è necessario essere un erede), ma è necessario attendere 15 giorni lavorativi dal giorno successivo al decesso. È un documento che certifica se una persona ha fatto testamento e davanti a quale notaio.

a) Se gli eredi sono i figli o i discendenti del defunto, i genitori o gli ascendenti del defunto o il coniuge vedovo: ciò avviene presso lo studio notarile del luogo in cui il defunto aveva la residenza abituale al momento del decesso, mediante atto notarile.

b) Se gli eredi sono fratelli, nipoti o altri parenti collaterali del defunto o dello Stato: si procede presso il Tribunale del luogo in cui il defunto aveva la residenza abituale al momento del decesso.

Dalla data di sottoscrizione della richiesta iniziale dell’atto notarile devono trascorrere 20 giorni lavorativi, trascorsi i quali può essere emesso l’atto di dichiarazione di successione intestata.

Se siete stati nominati eredi, potreste aver bisogno di una dichiarazione di successione o di un certificato successorio europeo (ECH) per poter disporre della vostra eredità in Germania. In alcuni casi, a seconda del valore dell’eredità e della composizione della comunione ereditaria, tra gli altri fattori, è possibile presentare altri documenti come un testamento o una procura.

Tuttavia, di norma, gli uffici catastali, le banche e anche le compagnie di assicurazione chiedono un documento ufficiale che attesti l’erede prima di effettuare il trasferimento di proprietà o il pagamento.

Spesso è necessario che gli eredi dimostrino il loro diritto all’eredità, ad esempio se vogliono essere iscritti nel registro fondiario al posto del defunto, se vogliono disporre dei beni ereditati o se vogliono far valere le pretese del defunto nei confronti di terzi, che a loro volta devono essere certi di avere a che fare con il legittimo successore.

Sia la dichiarazione di successione che il CSE specificano il diritto di successione e/o l’entità della quota ereditaria, nonché l’eventuale previsione di sostituzione fiduciaria o di esecuzione testamentaria.